Porte blindate Gasperotti - Classi di merito - Portoncini, Porte di sicurezza, Porte casaclima
Messaggio
  • Il presente Sito Web utilizza solo cookie di tipo tecnico e di terze parti. Non sono implementati cookie di profilazione. Proseguendo la navigazione e cliccando con il mouse in qualsiasi punto dello schermo esterno al presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies.

PDF

Classi di merito

SICUREZZA E PROTEZIONE
Classe antieffrazione certificata, i rostri, i perni e i deviatori, i cilindri e le chiavi antiduplicazione sono gli elementi che aumentano il livello di protezione. EN 1627/30
 

ISOLAZIONE TERMICA
L’isolazione termica è la capacità di impedire il passaggio di calore, è definita dalle UNI EN ISO 10077-1 e UNI EN ISO 10077-2, attestata da Istituti certificati e misurata in W/mqk.
 

ISOLAZIONE ACUSTICA
Il potere fonoassorbente descrive la capacità di un elemento di impedire il passaggio di rumore, è definito dalle norme ISO 140-3 e ISO 717- 1, attestato da Istituti certificati e misurato in dB.
 

TENUTA AL VENTO
La tenuta al vento descrive la capacità di resistere al carico del vento, è definita dalle norme UNI EN 1211 e UNI EN 12210 ed è valutata con una scala che va da 1A (peggiore) a 5C (migliore).
 

TENUTA ALL’ACQUA
La tenuta all’acqua descrive la capacità di resisterne alle infiltrazioni è defi nita dalle norme UNI EN 1027 e UNI EN 12208 ed è valutata con una scala che va da 1A (peggiore) a 9A (migliore).
 

TENUTA ALL’ARIA
La tenuta all’aria descrive la quantità di aria che il serramento chiuso lascia filtrare, è definita dalle norme UNI EN 1026 e UNI EN 12207 ed espressa con valori da 1 a 4 (migliore).
 

DURATA NEL TEMPO
Le porte Gasperotti sono dotate di regolazioni micrometriche tridimensionali che ne consentono la totale regolabilità, per ripristinare, anche dopo anni di utilizzo, le prestazioni certificate.
 

PERSONALIZZAZIONE
Il prodotto Gasperotti consente di modificare in ogni momento l’aspetto interno o esterno della propria porta, conservandone le qualità prestazionali.
 

ESTETICA & DESIGN
I dettagli non sono semplicemente dei dettagli: la cura dei particolari consente il raggiungimento di un risultato estetico proprio di un’architettura esigente e funzionale.